iPhone Bloccato durante Aggiornamento

FoneLab per Android: Recupera e Ripristina dati Android
10/04/2020

iPhone Bloccato durante Aggiornamento

Even Apple’s update screens are beautifully minimal.

Gli aggiornamenti iOS di solito sono abbastanza affidabili. Anche durante la fase beta di una nuova versione di iOS, gli aggiornamenti di solito vengono eseguiti senza intoppi. Ma a volte si bloccano. Oppure “sembrano” bloccati.

Se hai il problema di un iPhone bloccato durante aggiornamento, devi prima cercare di capire se è realmente bloccato o è tutto normale. Vediamo come distinguere tra questi due scenari e, se il tuo aggiornamento iOS si è bloccato, vediamo cosa si può fare.

Quanto tempo richiede un aggiornamento iOS?

Even Apple’s update screens are beautifully minimal.

A volte, un aggiornamento iOS potrebbe richiedere più tempo del previsto. Una nuova versione (per esempio, passando da iOS 13 a iOS 14) richiede di solito più tempo di un aggiornamento puntuale (come da iOS 13 a iOS 13.1). Le linee guide ufficiali di Apple dicono che gli aggiornamenti iOS possono richiedere fino a un’ora.

Durante l’aggiornamento si vede una barra di avanzamento mostra l’avanzamento dell’installazione. La quantità di tempo dipende dal numero di file sul dispositivo e se stai cancellando, aggiornando o aggiornando il tuo iOS o iPadOS.

Questo processo può richiedere anche solo un minuto se il tuo dispositivo ha pochi o nessun dato o se stai resettando il dispositivo. Se il dispositivo contiene invece un numero elevato di file, il processo può richiedere da alcuni minuti a un’ora.

Durante questo periodo, l’unica indicazione che si ha a disposizione è la barra di avanzamento sullo schermo. Ma questo non aiuta sempre. Se l’aggiornamento iOS si blocca, può essere difficile capire se la barra si sta effettivamente spostando.

Come capire se un aggiornamento iOS è ancora in esecuzione

Se vuoi sapere se il tuo aggiornamento iOS è bloccato o meno, il trucco è premere uno dei pulsanti hardware sul tuo iPhone o iPad. Fallo e, se le cose vanno come previsto, verrà visualizzato questo messaggio: “iPhone si riavvierà al termine dell’aggiornamento“.

Ma se l’aggiornamento è bloccato, cosa fare? Come sbloccarlo?

Come riparare iPhone bloccato durante Aggiornamento

Esistono diversi metodi per avviare un aggiornamento bloccato. La cosa più importante è attendere. L’aggiornamento potrebbe davvero spostarsi lentamente. Potrebbe essere necessario solo qualche altro minuto. Ma se quella barra di avanzamento rimane bloccata alla fine per circa mezz’ora, probabilmente non finirà mai.

Ogni volta che ciò accade, un semplice riavvio dell’iPhone o l’iPad potrebbe risolvere. Però devi sapere che una delle possibili conseguenze del riavvio forzato del dispositivo nel mezzo di un aggiornamento del sistema operativo è la perdita dei dati. In realtà oltre al riavvio forzato esiste anche un’altra possibile soluzione. Stiamo parlando di FoneLab iOS System Recovery.

#1. Ripara iPhone bloccato in aggiornamento con Fonelab

Innanzitutto scarica la versione demo di Fonelab per PC o Mac:

download_button_windownload_button_mac

Installa ed avvia FoneLab. Poi accedi alla funzione iOS System Recovery

Si aprirà questa nuova finestra:

Clicca su AVVIA per iniziare la procedura.

Clicca su RIPARA per andare a reinstallare il sistema iOS (quello più stabile e più aggiornato, compatibile con il tuo dispositivo) in modo da risolvere qualsiasi tipo di problema legato ad esso.

Potrai poi scegliere la modalità  STANDARD che consente di riparare l’iPhone senza cancellare i dati presenti su di esso

Infine seleziona il modello del tuo iPhone e scarica il relativo firmware.

Dopo il download clicca su AVANTI per procedere alla installazione del nuovo sistema iOS e riparare l’iPhone bloccato in aggiornamento.

Al termine il tuo iPhone dovrebbe risultare nuovamente sbloccato e automaticamente aggiornato all’ultima versione iOS.


#2. Ripara iPhone bloccato in aggiornamento con Riavvio Forzato

Se l’aggiornamento è completamente bloccato puoi provare a riavviare il tuo iPhone o iPad e attendere il completamento dell’aggiornamento.

Make sure you know the names of your iPhone’s buttons.

Ogni modello di iPhone ha il proprio set di pulsanti che possono essere usati per fare un riavvio forzato del dispositivo. Queste sequenze sono diventate sempre più arcane man mano che il numero di pulsanti disponibili diminuiva nel tempo. Nel caso di iPhone X ecco come fare:

  • Premere e rilasciare il pulsante di aumento del volume.
  • Premere e rilasciare il pulsante di riduzione del volume.
  • Tieni premuto il pulsante laterale.
  • Quando viene visualizzato il logo Apple, rilascia il pulsante.

Per altri modelli leggi:

  1. Come fare riavvio forzato iPhone 6/6S/SE
  2. Come fare riavvio forzato iPhone 7 / 7 Plus
  3. Riavvio forzato iPhone 8 e 8 Plus
  4. Riavvio forzato iPhone X, XS, XS Max e XR
  5. Riavvio forzato iPhone 11, 11 Pro e 11 Pro Max

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *