Recuperare Contatti Cancellati su Android

Recupero Registro Chiamate su Android
23/12/2016
Android Photo Recovery: Recupero Foto Android
23/12/2016

Recuperare Contatti Cancellati su Android

In passato c’era l’abitudine di scrivere tutti i propri contatti, con relativo numero di telefono, sulla rubrica cartacea. Oggi la rubrica cartacea non esiste praticamente più e tutti noi ci affidiamo alla rubrica presente sul nostro telefono cellulare. Su di essa salviamo tutti i nostri contatti (amici, parenti, colleghi, ecc..) e una sua cancellazione accidentale potrebbe rappresentare un grosso problema!

Che cosa succede se si perde il telefono? Cosa fare se si elimina accidentalmente un contatto o l’intera rubrica dal telefono? In questo articolo forniamo le possibili soluzioni per recuperare contatti cancellati su Android come ad esempio Samsung, HTC, Huawei, LG, Motorola, Lenovo, Asus, OnePlus, Sony, Nexus e tanti altri.

La soluzione più efficace è senz’altro FoneLab Android Recovery, programma progettato per recuperare dati persi o cancellati da dispositivi Android anche in ASSENZA di backup.

Nel caso in cui invece hai fatto la sincronizzazione del tuo telefono Android con Gmail, potrai recuperare i contatti da Gmail stesso esportandoli prima sul computer (in formato CSV) e poi importandoli nuovamente sul dispositivo.

Come Recuperare Contatti Cancellati su Android (e in assenza di backup)

Se non hai fatto alcun backup, scarica il programma Fonelab Android Recovery in versione DEMO gratuita dal link seguente (per PC Windows):

Step 1. Installa ed avvia Android Data Recovery

Scarica Fonelab Android Data Recovery sul tuo computer. Dopo l’installazione vedrai la seguente schermata iniziale con la finestra che indica che stai usando una versione trial. Clicca su “FREE TRY” per continuare l’uso del programma e capire se i contatti sono ancora recuperabili

Step 2. Collega cellulare Android al computer

Collega il tuo cellulare Android al comptuer tramite cavo USB e attendi fino a quando viene riconosciuto sia dal computer che dal software.

Step 3. Attiva modalità USB Debug sul cellulare

Per procedere è necessario attivare il debug USB sul Android, è una opzione che permette di far comunicare correttamente il software con la memoria interna del cellulare Android.

Dopo aver attivato il Debug USB, il cellulare verrà rilevato dal programma e sullo schermo del dispositivo apparirà un avviso di autorizzazione. Clicca su OK per procedere con la scansione della memoria.

Step 4. Seleziona tipo di file da ricercare

Prima della scansione dovrai selezionare quali tipi di file ricercare. Nel nostro caso seleziona l’icona CONTACTS e poi premi in basso su Next.

Step 5. Recupero Contatti Android

Al temine vedrai la schermata del programma con in anteprima tutti i dati trovati. Clicca sulla sinistra su CONTACTS per vedere tutti i contatti che sono stati trovati.

Seleziona i contatti da esportare sul computer e infine clicca in basso a destra su RECOVER per procedere con il salvataggio.

4 Comments

  1. Frank88 ha detto:

    Mi avete salvato dalla perdita di una rubrica di oltre 1000 numeri…
    Ho fatto subito la scansione col programma e sono riuscito a recuperare praticamente tutti i contatti. Adesso ho il file in formato CSV… come faccio a rimetterlo sul mio Galaxy?

  2. Giusy ha detto:

    Rubrica dei contatti ripristinata grazie a questo programma. Ho acquistato la licenza , ne vale la pena..

  3. Stefano ha detto:

    Salve, ho eseguito tutto ma non riesco ad accedere allo step 4. Sul telefono non compare nessuna schermata di autorizzazione. (LG L Bello) Come posso fare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *