Android Video Recovery: Recupero Video Android

Android Photo Recovery: Recupero Foto Android
23/12/2016
Recuperare File e Documenti Cancellati su Android
23/12/2016

Android Video Recovery: Recupero Video Android

Iil sistema operativo più diffuso per i dispositivi portatili, Android, ha reso i telefoni cellulari più intelligenti che mai. Non c’è bisogno di utilizzare una fotocamera o videocamera digitale, la gente ora può tranquillamente scattare foto e registrare video con facilità con il proprio smartphone o tablet ogni volta che si vuole, e per molte persone, questi momenti memorabili salvati nel telefono cellulare possono valere più del dispositivo stesso.

Tuttavia può accadere che per distrazione il dito inconsciamente prema il tasto “cancella” in corrispondenza di un file video importante e il danno è già fatto! In questi casi molti si fanno sopraffare dall’ansia e disperazione. Oggi però esiste una soluzione a questa problematica e qui di seguito la spieghiamo.

Bisogna sapere che i file multimediali (video, foto o musica) vengono solitamente memorizzati nella scheda SD esterna del dispositivo Android (o nella memoria interna), e una volta eliminati non vengono rimossi definitivamente dalla memoria ma vi restano fino a quando altri dati vanno a prendere il loro posto. Grazie a programmi come FoneLab Android Recovery, si può riuscire a recuperare dati persi o cancellati da dispositivi Android anche in ASSENZA di backup. Potrai recuperare VIDEO cancellati dalla memoria interna o esterna del tuo Samsung, HTC, Huawei, LG, Motorola, Lenovo, Asus, OnePlus, Sony, Nexus e tanti altri.

Come Recuperare Video su Android (senza backup)

Se non hai fatto alcun backup, scarica il programma Fonelab Android Recovery in versione DEMO gratuita dal link seguente (per PC Windows):

Step 1. Installa ed avvia Android Data Recovery

Scarica Fonelab Android Data Recovery sul tuo computer. Dopo l’installazione vedrai la seguente schermata iniziale con la finestra che indica che stai usando una versione trial. Clicca su “FREE TRY” per continuare l’uso del programma e capire se i tuoi VIDEO sono ancora nella memoria.

Step 2. Collega smartphone/tablet Android al computer

Collega il tuo smartphone/tablet Android al comptuer tramite cavo USB e attendi fino a quando viene “visto” sia dal computer che dal software.

Step 3. Attiva USB Debug sul dispositivo

Per procedere è necessario attivare il debug USB sul Android, è una opzione che permette di far comunicare correttamente il software con la memoria interna del cellulare Android.

Dopo aver attivato il Debug USB, il dispositivo verrà rilevato dal programma e sullo schermo apparirà un avviso di autorizzazione. Clicca su OK per procedere con la scansione della memoria.

Step 4. Filtra il tipo di file da ricercare

Prima della scansione dovrai decidere quali tipi di file ricercare. Nel nostro caso seleziona l’icona VIDEOS e poi premi in basso su Next per ricercare tutti i file video cancellati dal tuo Android. Se i video che cerchi sono stati in passato ricevuti o inviati tramite Whatsapp seleziona anche le voci “Whatsapp” e “Whatsapp Attachments” per fare anche un recupero dati da Whatsapp.

Step 5. Recupero VIDEO Android

Al temine vedrai la schermata del programma con in anteprima tutti i dati trovati. Clicca sulla sinistra su VIDEOS per vedere tutti i filmati trovati nella memoria del dispositivo o sulla scheda SD.

Seleziona i video da esportare sul computer e infine clicca in basso a destra su RECOVER per procedere al loro salvataggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *